Chiara Bordi: la miss insultata sui social perchè è disabile

Settembre 19, 2018 Off Di News Online

Come in tutti social, dai personaggi famosi ed a i futuri Vip, non gli attende una vita molto facile. Perchè sono sempre sotto il mirino, giudicati per qualsiasi cosa. Che sia un aspetto estetico o altro, sono sotto il continuo giudizio. Di certo non l’è andata bene a Chiara Bordi, che è stata presa subito di mira dagli haters sul social network. 

Nonostante la sua giovane età, dopo un tragico incidente stradale, l’aspirante Miss Italia, l’è stata amputata una gamba. La ragazza è stata definita in un modo non molto carino su Facebook, “storpia”, ma il mondo sia della politica che dello spettacolo si sono schierati tutti dalla parte di chiara.

Chiara Bordi: i commenti su Facebook

La sorella di Chiara, come ogni fratello o sorella della famiglia avrebbe fatto, invita a tutti i cittadini a votare la candidata aspirante Miss, sul famoso social network. Tanti commenti di sostegno da parte dei cittadini, ma spunta anche vari haters, pronti a far crollare l’autostima della ragazza.

 

In particolare un commento di un hater che dice “ti voteranno solo perchè sei storpia“. Chiara risponde subito alla provocazione dicendo “Dietro tutta questa cattiveria purtroppo si nascondono sia la  frustrazione e insoddisfazione delle persone nei social. Non è la vittoria che mi interessa perchè non vado per vincere, ma per mostrare al mondo intero che la vita è sempre bella, anche quando non tutto va come dovrebbe andare e ce l’ha con te, e che da un dramma, il più delle volte per fortuna si rinasce e si diventa di conseguenza molto più forti di prima“.

Chiara Bordi: la notte del tragico incidente

La sera del 5 luglio 2013, Chiara come tutte le ragazze esce a farsi un giro. In sella ad un motorino, si risveglia la mattina successiva, su di un letto in ospedale. Ecco le sue parole dopo l’incidente.

“Ho odiato la vita dopo l’incidente, ho maledetto tutto, ho chiesto anche Dio o chissà cos’altro perché proprio a me? Preferivo tanto dal dolore di  voltare lo sguardo altrove, non mi piacevo, e preferivo piuttosto che guardarmi le gambe” scrive su Instagram, ho dovuto guardare tutti i sogni sfumarsi nella mia testa i sogni e le certezze che avevo fin da sempre, ed ha un tratto ho visto persone soffrire sia per me e ho sofferto per loro, ho provato  un forte senso di colpa e quasi il desiderio talvolta anche di morire…Poi, in seguito ho desiderato con tutta me stessa di tornare a vivere, sono rinata ed insieme con me stessa e  sono rinati in poco tempo tutti i sogni, le aspettative e la  mia sfrenata voglia di vivere, ho rivisto le mie gambe potersi muovere, seppur con una protesi ma  più belle di prima”​.

Nonostante gli insulti subiti sui social, l’aspirante Miss ha ottenuto il sostegno di tantissimi personaggi dello spettacolo che hanno saputo difenderla a spada tratta. Che Chiara, nonostante la sua disabilità, sia una persona forte e da prendere come esempio.